topi avvelenati per sradicare serpenti su isola di Guam

Per decenni, i serpenti di Boita Irregolalis hanno invaso la piccola isola di Guam situata nel Pacifico. Per liberarsene, le autorità statunitensi hanno deciso di paracadutare la regione dei farmaci del paracetamolo, una molecola tossica per i serpenti.

Questo è probabilmente alla fine della seconda guerra mondiale. È tutto iniziato. Quando un carico militare ha accidentalmente portato su Guam, una piccola isola appartenente all’Arcipelago Mariana, un serpente che non aveva nulla da fare, Boita irregolare. Questa specie della famiglia Colubridae è da Australia, Papua Nuova Guinea e Solomon Islands. Tuttavia, su Guam, il rettile non ha predatore. Gli esemplari hanno iniziato a proliferare gradualmente per finire invadendo l’intera isola di 160.000 abitanti.

Secondo le stime, ci sono attualmente più di 2 milioni e avrebbero decimato completamente gli uccelli di Guam. Dopo il loro arrivo, 10 specie di uccelli nativi nativi sarebbero scomparse. Ora, più di questi animali, è tutto l’ecosistema che è stato disturbato. Infatti, con la diminuzione dei volatili, i ragni proliferarono anche nella regione. Inoltre, se questi serpenti che misurano tra 1 e 3 metri non sono mortali per l’uomo, hanno la sfortunata tendenza ad arrampicarsi sugli alberi e sui pali elettrici, causando regolari tagli di elettricità.

topi paracastati per essere catturati meglio

La situazione ha preso una notevole grandezza, le autorità degli Stati Uniti hanno ora deciso di reagire fortemente forte. Il loro piano consiste semplicemente nello sradicare i serpenti dell’isola, o almeno per ridurre significativamente il loro numero. Per questo, le autorità hanno sviluppato uno stratagemma piuttosto inaspettato: invia i topi morti e avvelenati su Guam al paracetamolo. Ma non senza alcun modo, i roditori saranno dotati di una specie di piccolo cartone “paracadute” in modo che i rettili appollaiati negli alberi possano prenderli sul furto senza difficoltà. Ciò ridurrà anche il rischio che queste trappole non raggiungano altri animali.

“Guam è una situazione totalmente unica. Non c’è altro posto nel mondo che ha un problema così serpente.” Giustifica William Pitt, Un biologo presso il National Wildlife Research Center di Hawaii. Inoltre, le autorità temono che il problema si estenda ad altre regioni, se un serpente ha la sfortuna di scivolare in un piano per esempio. Questo è il motivo per cui le autorità hanno sviluppato questo piano che sfrutta due punti deboli del rettile. Da un lato, si nutre certamente sulla preda che caccia ma anche di carobasse che trova. Quindi topi morti. E d’altra parte, non supporta il paracetamolo che è fatale.

In totale, circa 2.000 topi devono essere abbandonati dall’elicottero in aprile o maggio. “Gli studiosi del governo degli Stati Uniti hanno perfezionato la strategia per il rilascio del mouse per oltre un decennio con il sostegno del Ministero della Difesa”, afferma la stampa associata. Tuttavia, è necessario che i serpenti abbiano una piccola vuota al momento di lasciar andare senza quali topi finiranno per ingrandire e non provengano più alcun esemplare dopo due o tre giorni.

Un metodo crudele e rischioso, Secondo Peta

questa non è la prima volta che una tale strategia è usata in Guam. Nel 2010, i topi erano già stati caduti su installazioni militari invasero. Tuttavia, la tecnica è tutt’altro che convincente tutti, comprese le persone per il trattamento etico degli animali (PETA) che ha severamente denunciato. “Sebbene i serpenti siano considerati invasivi, nessun animale dovrebbe essere costretto a sopportare una morte crudele”, ha commentato Martin Merseau, un membro dell’organizzazione.

Secondo PETA, il paracetamolo causerebbe inadeguatezza renale ed epatica in serpenti. “Per i rettili, la morte può richiedere giorni e persino settimane”, aggiunse citato da Guardian. Inoltre, il metodo utilizzato è cieco, non consente di indirizzare solo i serpenti e potrebbe presentare “un grande rischio per carnivori, spazzini e anche gli uccelli”.

Secondo lui, avrebbe così il Meglio usato per usare un classico intrappolamento per catturare i serpenti anteriori dell’Eutanasia, piuttosto che servire un pasto fatale basato sul mouse avvelenato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *