Tutto sulla tassa dell’avvocato

Documento che dettaglia la modalità di remunerazione del tuo avvocato e l’ammontare delle tasse che dovrai pagare, il contratto di commissione deve essere firmato dalla prima consultazione. È obbligatorio? Possiamo ritrarre? Decrittografia.
Accordo di a pagamento Avocado'honoraires d'avocat

Qual è un accordo a pagamento?

Un accordo onorario è un contratto firmato tra te e l’avvocato . Deve essere stabilito e firmato dalla prima consultazione. Questo accordo di tassa descrive le condizioni di remunerazione in cui il tuo avvocato elaborerà il tuo file.
Questo documento presentato dalla legge professionale è lì per chiarire il costo del servizio reso dal tuo avvocato e come viene calcolato l’importo delle tasse. Come cliente, hai il diritto (ed è anche raccomandato) per chiedere a tutte le domande che hai su questo Accordo a pagamento dell’avvocato per assicurarti di capire cosa dovrai pagare, e quando.

Da allora Quando è obbligatorio il contratto di commissione?

firmare un accordo di commissione con il tuo avvocato non è facoltativo: l’obbligo professionale della legge di stabilire con voi questo documento. Se in precedenza, non è stato il caso, l’obbligo del contratto di commissione per gli avvocati è stato effettivo fin dall’entrata in vigore della legge di Macron – o legge per la crescita, l’attività e l’uguaglianza delle opportunità economiche – 6 agosto 2015.

Questa legge Ha avuto l’effetto di modificare l’articolo 10 della legge 71-1130 del 31 dicembre 1971, rendendolo obbligatorio la creazione di un accordo di pagamento scritto tra un avvocato e il suo cliente. Questo obbligo si applica in qualsiasi questione e per qualsiasi tipo di intervento:

  • consultazione;
  • assistenza;
  • consulenza;
  • Redazione di atti giuridici sotto firma privata (o azione privata);
  • plains.

Quali sono le possibili deroghe per l’avvocato?

come Un modo eccezionale, è possibile accadere inizialmente a un accordo di commissione per esempio in caso di emergenza legale o forza maggiore. In questi casi, l’obbligo di concludere un accordo esiste ancora una volta che l’urgenza del passato.
Nessun accordo a pagamento, tuttavia, è necessario se il vostro avvocato interviene per quanto riguarda l’assistenza giudiziaria totale o l’assistenza all’intervento dell’avvocato in a Procedura non giurisdizionale.

Accordo a pagamento spiegato: sanzioni?

Se nessun accordo di commissione è firmato, l’avvocato si espone alle sanzioni? Su questo tema, la risposta rimane complicata.
Secondo due decisioni resi dalla corte d’appello di Limoges il 12 settembre 2017 (n ° 16/014221 e 16/014751), in assenza di una convenzione, la tassa è fissa Secondo gli usi, la fortuna del cliente, la difficoltà del caso, i costi sostenuti dall’avvocato, la sua notorietà e la sua diligenza. Pertanto, il cliente dovrebbe pagare le sue tasse, anche in assenza di un accordo di commissione. Viceversa, la Corte d’appello Papetee ha deciso il 2 agosto 2017 rispetto all’assenza di una convenzione, nessuna tassa era dovuta e che le tasse che Era stato spontaneamente pagato dal cliente doveva essere restituito dall’avvocato.
due suoni di Bell che se ne vanno, per il momento, alcune incertezze sull’impatto, per l’avvocato ma anche per il cliente, l’assenza di un accordo a pagamento.

Che cosa dovrebbe contenere un accordo a pagamento?

per essere esaustivo e valido, l’accordo di commissione che si firma con il tuo avvocato deve contenere determinate informazioni:

  • La missione che hai addebitato l’avvocato a realizzare per te;
  • La remunerazione della modalità dell’avvocato: cioè se l’avvocato è pagato secondo una tariffa oraria, un pacchetto fisso o un abbonamento. Questa clausola può specificare le specificità relative al tuo caso, ad esempio indicando un costo aggiuntivo in base al risultato;
  • il dettaglio quantificato delle tasse fissate con l’avvocato in base alla modalità di remunerazione (vedi sotto).

La convenzione deve inoltre indicare i costi operativi fatturati dall’ufficio dell’avvocato (apertura di file, scambio telefonico, fotocopie, spostamenti, osservazione del Bailiff …).

Una convenzione diversa per ciascun metodo di remunerazione dell’Avvocato

Secondo il metodo di remunerazione scelto dall’avvocato, il formato e il contenuto dell’accordo di commissione che firmerai sarà diverso. La scelta della modalità di pagamento sarà diversa a seconda della natura della cartella e del tuo profilo client.

  • Per il risarcimento con una tariffa oraria, firmerai un accordo di commissione nel passato. Il documento dovrebbe quindi indicare la durata stimata del tempo in cui l’avvocato dedicherà al tuo file (ad esempio, nel caso di un incarico a prud’hommes) e un budget di previsione di tutte le tasse e delle tasse accessori.
  • Per una tassa pagabile, firmerai una convenzione che stabilisce la compensazione forfettaria. Questa modalità è generalmente utilizzata per le procedure più semplici come il divorzio con il consenso reciproco.
  • Per la remunerazione di sottoscrizione, firmerai un accordo di commissione che i dettagli dei dettagli su base annuale.

Per saperlo: non è possibile un accordo a pagamento con i risultati. Non c’è bisogno di chiedere il tuo avvocato perché è illegale per lui risolvere le sue tasse in questo modo.

Che dire dell’assistenza legale nell’accordo sulle tasse?

Se hai parzialmente diritto a legale Aiuti a pagare il tuo avvocato, tener conto del fatto che l’accordo di commissione che si firme con il tuo avvocato è soggetto al controllo dell’ordine degli avvocati. Il presente Accordo arriva entro 15 giorni dalla data della firma.

L’accordo sulla tassa di protezione legale

nel caso in cui beneficia di un’assicurazione sulla protezione legale e che può entrare in gioco nel Risultati delle spese dei tuoi avvocati, è necessario firmare una sezione contenente una sezione sulle disposizioni specifiche del contratto di protezione legale.
Questa sezione conterrà informazioni sulla tua assicurazione aziendale e il tuo numero di contratto. Nel caso in cui possano essere utilizzate diverse assicurazioni sulla protezione giuridica, dovrebbero essere indicati i dettagli di ciascuna società.

Modelli di accordi a pagamento dell’avvocato

Il Consiglio nazionale dei bar (CNB) e Le varie barre offrono avvocati con modelli di accordi tipici a pagamento da soddisfare in base alle loro esigenze. Per conoscere in anticipo Che aspetto come questa convention, non esitate a visitare il sito web del CNB o il BAR di cui dipende da scaricare gratuitamente un modello di convention.

Qual è il periodo di ritiro Per un accordo a pagamento?

Individui (o qualsiasi persona giuridica che non funge da parte della sua attività commerciale, industriale, artigianale, liberale o agricola) ha la possibilità di ritrarre dall’accordo sulla tassa firmato con il loro avvocato , su determinate condizioni.
Per essere in grado di ritrarre, è obbligatorio che la relazione con il tuo avvocato abbia avuto luogo interamente a distanza. Vale a dire, non hai mai incontrato il tuo avvocato per la consultazione fisica. Una possibilità che è quindi rara poiché alcuni avvocati eseguono consultazioni non fisiche.
Come qualsiasi contratto firmato da remoto, hai un periodo di 14 giorni come previsto nel codice del consumatore. Non devi giustificare la ragione per cui ritratti. Invia semplicemente una mail registrata al tuo avvocato esplicito o e-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *