Vicino al primo incidente di Miami di un numeroso aereo gigantesco

Il Tri-Reactor della società americana (che gestisce dodici dispositivi di questo tipo) è venuto da New York e cadde poco prima della mezzanotte (ora locale) nelle paludi del parco nazionale di Everglades, a circa venti chilometri a nord-ovest di Miami. Un portavoce dei servizi di aviazione civile ha indicato che le condizioni meteorologiche erano buone al momento dell’incidente, e quella visibilità era di sedici chilometri. Le autorità hanno negato che l’attrezzatura di atterraggio del velivolo fosse bloccato; Il pilota non aveva riportato alcuna anomalia alla torre di controllo. Le prime testimonianze dei sopravvissuti escludono l’ipotesi di un’esplosione.

Il dispositivo ha rotto in diversi pezzi e la maggior parte dei sessantotto sopravvissuti erano nella parte posteriore del piano, che è stato danneggiato solo. L’organizzazione di emergenza è stata resa difficile dalla presenza di paludi: i riccioli idroelettrici, le chiatte del fondo piatto e una dozzina di elicotteri hanno evacuato i feriti, che erano diretti a quattro ospedali Miami. Il direttore dell’ospedale Palmetto di questa città ha dichiarato che quasi la metà dei sopravvissuti consentiti nella sua struttura erano in serie gravi, soffre di più ustioni e fratture.

Il concorrente dell’Airbus.

Il Tesoriere L-1011 Tristar, costruito dalla compagnia americana Lockheed, è dotato di reattori britannici RB-211 fabbricati da Rolls-Royce. Era nell’aprile del 1972, Sui la linea Miami-New York, che questo aereo ha fatto il suo primo volo commerciale. Aeroplano medio della posta (da 2.000 a 4.000 chilometri), può trasportare, secondo le diverse versioni proposte a società, duecentocinquanta o trecento passeggeri a una velocità di crociera di 965 chilometri all’ora. Una versione intercontinentale che può effettuare 10.000 livelli di chilometri sarà commissionata nel 1973. Tristar ha finora soddisfatto un grande successo commerciale dal momento che centottantaquattro ordini agricoli sono già stati registrati, che rappresentano più di 15 miliardi di franchi di fatturato per Lockheed. Il Tistar ha beneficiato del tardo arrivo sul mercato mondiale del suo principale concorrente, l’Airbus A-300 europeo Airbus. Quest’ultimo, costruito a Tolosa in collaborazione tra la Francia e la Repubblica federale di Germania, con una partecipazione privata di una società britannica, ha fatto un difficile inizio della carriera. Il primo volo di Airbus si è svolto a Tolosa il 28 ottobre e la sua messa in servizio interviene solo nel marzo del 1974. Tredici aeromobili sono stati ordinati da Air France, Iberia, Sterling Airways (Azienda danese) e dal Lufthansa. – (A.F.P., REUTER, U.P.I., A.P.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *